La denuncia all’autorita’ giudiziaria di comportamenti che appaiono illeciti puo’ produrre risultati superiori alle aspettative

La denuncia all’autorita’ giudiziaria di comportamenti che appaiono illeciti puo’ produrre risultati anche superiori alle piu’ rosee aspettative in termini di attenzione mediatica e di effetti interni al corpo accademico. Riporto qui alcuni esempi recenti, apparsi nelle notizie di cronaca, di denunce di presunti comportamenti illeciti che hanno determinato degli effetti mediatici o giudiziari. Non lasciamo soli questi ricercatori che hanno avuto il coraggio di denunciare situazioni scandalose e auguriamoci che altri seguano nella loro scia per migliorare l’ambiente di lavoro che esiste nelle universita’ italiana. Non dimentichiamo inoltre l’effetto psicologico determinato da tali denunce: il prossimo Fb (professore universitario corrotto, vedi articolo) che pensa di organizzare un comportamento illecito ci pensa due volte. Per ultimo non va dimenticato che in molti casi si parla di procedimenti giudiziari in corso quindi non e’ possibile ad oggi esprimere un giudizio sulla presunta illeicita’ dei comportamenti riportati. Giudizio per cui restiamo in attesa del pronuncia della magistratura.
Come detto sopra ecco qui alcune news con i relativi link alla pagina web dell’articolo in esteso:
1) Il ricercatore con il microfono che ha incastrato i baroni: “Se fai ricorso addio carriera”, su la Repubblica del 26 Settembre 2017 riporta della denuncia presentata dal Dott. Laroma Jezzi dell’Universita’ di Firenze.
Concorsi truccati, l’uomo della denuncia: «Raccontando tutto ho fatto la mia parte», su il Corriere della Sera del 26 Settembre 2017.
Concorsi truccati, arrestati a Firenze sette professori universitari su Il Sole 24 ore del 25 Settembre 2017.
In questo caso, gli articoli ci informano che alcuni docenti sono stati arrestati e altri sono stati interdetti.
2) Salerno, concorsi fatti su misura. Esposto alla magistratura  su la Citta’ Quotidiano di Salerno e Provincia del 26 Settembre 2017, riporta della denuncia presentata dal Prof. Pierluigi Siano.
M5S, concorsi truccati: Noi li abbiamo denunciati un anno fa su il Mattino del 26 Settembre 2017
Fisciano, la Procura indaga su un concorso a Ingegneria su La Repubblica del 29 Settembre 2017.
3) La ricercatrice di Pisa che ha denunciato presunte irregolarità: «Voglio dare l’esempio ai miei figli» su il Corriere della Sera del 26 Luglio 2017, riporta la denuncia della Prof.ssa Giulia Romano.
Pisa, la ricercatrice che ha denunciato irregolarità in concorso universitario: “No a spintarelle per dare l’esempio ai figli” su il Fatto Quotidiano del 27 Luglio 2017.
Sentenza N. 01284/2017 del TAR Toscana che da ragione alla Prof.ssa Giulia Romano emessa in data 27 ottobre 2017.
Lettera del presidente del gruppo consiliare M5S al Rettore dell’Università di Pisa pubblicata da PisaNews il 14 Novembre 2017 e ripresa dal il Tirreno al seguente link.
4) video de Le Iene Giarrusso: Le minacce del rettore dell’Università Tor Vergata. A due ricercatori è stato vietato dal Rettore di partecipare a un concorso per diventare Professore del 22 Marzo 2017 con la denuncia effettuata dai Proff. Giuliano Grüner e Pierpaolo Sileri.
Roma Tor Vergata, cattedre e minacce ai ricercatori: il rettore è nei guai su il Fatto Quotidiano del 5 marzo 2017
“O ritira il ricorso o non sarà mai prof” Tor Vergata – Indagato il Rettore della seconda università di Roma: tentata concussione su il Fatto Quotidiano del 17 giugno 2016
Tor Vergata, un’altra inchiesta sul rettore Novelli, sul Fatto Quotidiano del 7 novembre 2017
5) “Ho denunciato il concorso beffa da allora l’ateneo mi ha isolato”, denuncia effettuata dal Prof. Giambattista Scire’ pubblicata su La Repubblica del 28 settembre 2017
‘Catania, vinse concorso sei anni fa: niente posto al ricercatore’ pubblicato su La Repubblica del 24 ottobre 2017.
Video denuncia fatta con il Sen. Morra del M5S pubblicata il 28 ottobre 2017.
6) ‘Cervello in fuga vuole tornare’ diffuso da Le Iene del 25 ottobre 2017 in cui si parla del concorso del Prof. Federico Formenti e dei suoi ricorsi al TAR vinti.
7) video denuncia di Striscia su presunta parentopoli all’univerita’ di Palermo del 29 settembre 2017
8) “Dopo 7 anni e 3 ricorsi l’ateneo mi ha dato il posto da ricercatrice” da la Repubblica del 1 novembre 2017
9) il concorso e’ truccato ma l’universita’ riammette il candidato che bara da la Repubblica del 20 Novembre 2017
10) La commissione ha rivelato a mio marito che la gara era già assegnata, intervista alla Dott.ssa Giulia Romano su Repubblica del 20 Novembre 2017 fatta dal Dott. Corrado Zunino
11) Ho fondato cardiologia in 15 anni l’hanno azzerata, intervista del Prof. Paolo Voci dell’Universita’ di Tor Vergata fatta dal Dott. Corrado Zunino su Repubblica del 21 Novembre 2017
12) Sei anni e due sentenze ma il posto non arriva, intervista al Dott. Giambattista Scire’ su Repubblica del 20 Novembre 2017 fatta dal Dott. Corrado Zunino
13) Lo scontro del chirurgo: “Ritiri il ricorso e avrà vantaggi”, intervista al Dott. Pierpalo Sileri su Repubblica del 20 Novembre 2017 fatta dal Dott. Corrado Zunino
14) Minacciato dal rettore: “Lei qui non sarà mai professore”, intervista al Avv. Giuliano Gruner su Repubblica del 20 Novembre 2017 fatta dal Dott. Corrado Zunino
15) L’ingegnere che sfida il gotha dell’ateneo, intervista al Prof. Pierluigi Siano su Repubblica del 20 Novembre 2017 fatta dal Dott. Corrado Zunino
16) Denunciò il collega, costretta a lavorarci, intervista alla Dott.ssa Antonella Fioravanti su Repubblica del 20 Novembre 2017 fatta dal Dott. Corrado Zunino
17) Precaria per colpa di una prova falsata, intervista alla Dott.ssa Cecilia Scoppetta su Repubblica del 20 Novembre 2017 fatta dal Dott. Corrado Zunino
18) Foggia: esposti, ricorsi e inchieste della Procura sull’università. Nel mirino la gestione dei concorsi e dei fondi pubblici su il Fatto Quotidiano del 2 dicembre 2017
Foggia, la delibera del rettore: querelare i giornali che ledono l’immagine dell’ateneo raccontando le inchieste su il Fatto Quotidiano del 2 dicembre 2017
19) “Io, prof universitario isolato perché denuncio i concorsi truffa”, intervista al Prof. Adamo D. Rombolà, Univ. di Bologna, su La Repubblica di Bologna del 3 dicembre 2017 a firma della Dott.ssa Ilaria Venturi
20)Sul caso della Dott.ssa Giulia Romano, Commissione incompatibile, azzerata di Pietro Barghigiani su il Tirreno ed. Pisa del 3 dicembre 2017

Questi sono naturalmente solo una minima parte dei ricorsi presentati contro la Universita’ Italiana e sono stati selezionati per l’eco mediatico che le vicende raccontate hanno suscitato.
Riporto qui l’elenco di queste vicende affinche’ passata l’attenzione mediatica, gli episodi non siano dimenticati ma diventino fonte di ispirazione perche’ altri ricercatori facciano lo stesso qualora fossero testimoni di comportamenti presumibilmente illeciti.
Caro lettore se vuole segnalarmi articoli relativi ad altre vicende recenti di denuncia di comportamenti illeciti, cerchero’ di pubblicare sul blog le segnalazioni ricevute.
Il 10 Novembre 2017, l’Associazione Trasparenza e Merito. L’Universita’ che vogliamo per essere un punto di riferimento contro gli episodi di mala-università.

Denunciamo imbrogli e accordi sottobanco, solo così l’università si salva dai baroni


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from repubblica

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
www.repubblica.it/scuola/2017/11...

Articolo e video del Dott. Corrado Zunino su La Repubblica del 22 novembre 2017

“Dopo 7 anni e 3 ricorsi l’ateneo mi ha dato il posto da ricercatrice” da la Repubblica del 1 novembre 2017

Un caso di mala-universita’ andato a buon fine; ci sono voluti solo 7 anni…
L’articolo termina con: “E forse è anche per questo che il figlio di Anna Maria, 18 anni, ha appena fatto una scelta insolita ma che non può stupire: dal prossimo anno sarà iscritto a un corso di laurea in un’università olandese.”